SCONFITTA MA PRIMATO MATEMATICO: C siamo riusciti

Torrione L’Aquila – Sim One Termoli 3-2
16-25; 25-19; 25-23; 17-25; 15-11

Nell’ultima giornata dei play off di Serie D femminile la Sim One Termoli con la promozione in serie C in tasca inciampa a L’Aquila cedendo al tie break.
Dopo aver vinto agevolmente il primo parziale 16-25, nel secondo parziale il Torrione rientra in gioco e prende il giusto distacco per poi chiudere il set in suo favore 25-19.
La Sim One non ci sta e dopo un momentaneo vantaggio, portandosi prima 16-20 e poi 18-23, tra avverse decisioni arbitrali e qualche errore di troppo perde il controllo del parziale cedendo 25-23.
Arriva l’immediata reazione nel quarto parziale dove si torna a sbagliare poco e chiudiamo 17-25.
Con la vittoria nel quarto set e con il punto acquisito la Sim One ora è matematicamente prima, senza dover preoccuparsi del risultato che farà Pineto.
Le due squadre rientrano in campo per il quinto parziale di gioco, gli animi si innervosiscono per scelte arbitrali, il set subisce qualche minuto di stop per riportare equilibrio in campo a causa delle reiterate offese del pubblico di casa. Il Torrione trova vantaggio e il Termoli e li ad inseguire, le ospiti non trovano luce e il set si chiude 15-11.
“Resta il rammarico per come abbiamo chiuso l’ultima giornata – dichiara mister Mottola – è vero abbiamo ottenuto 15 punti su 18 punti utili, il primato così come c’eravam prefissati ad inizio play off, però chiudere con una sconfitta e con un atteggiamento appagato non è un qualcosa che posso mandar giù. Avremmo comunque modo di rivederci e riparlarne, dobbiamo ancora festeggiare primato e promozione.”